Un incontro rivolto a tutti per sostenere un progetto comune.

Lunedì 19 ottobre, presso la sala dell’Ex refettorio della Biblioteca Sperelliana, l’associazione sportiva Asd Rugby Gubbio 1984, organizza per il secondo anno consecutivo un incontro che tratterà i temi del lavoro, della scuola e dello sport: Mischiamoci. All’evento, organizzato con la collaborazione del MCE (Movimento di Cooperazione Educativa), saranno presenti diverse personalità del mondo dell’imprenditoria, della formazione e dello sport. Quest’edizione vedrà l’intervento di Bruno Fiorucci, titolare e legale rappresentante dell’impresa cartotecnica Brefiocart, azienda che si contraddistingue per il suo approccio fortemente rispettoso nei confronti dell’ambiente e per un’attenta selezione delle materie prime. A rappresentare la sfera sportiva verrà chiamato Diego Dominguez, ex rugbista e campione della nazionale italiana di rugby, che può vantare un titolo di campione sudamericano con l’Argentina e uno di campione europeo con l’Italia. Presente anche lo scrittore Franco Lorenzoni fondatore e coordinatore dal 1980 ad Amelia della Casa-laboratorio di Cenci, centro di sperimentazione educativa che ricerca intorno a temi ecologici, scientifici, interculturali e d’inclusione, che tratterà gli argomenti riguardanti la formazione. Parteciperà anche la rosa completa dei senior del Rugby Gubbio e alcuni membri delle squadre giovanili, mettendosi in gioco in prima persona fuori dal campo di gioco. Con la loro presenza cercheranno di trasmettere a tutta la cittadinanza un messaggio positivo che inviti a “mischiarsi”, a partecipare, sostenere e condividere un progetto sportivo comune, creando una rete di relazioni per lo sviluppo futuro di qualsiasi tipo di iniziativa. Mischiamoci è un evento che affonda le sue radici nel 2010, partendo da un’iniziativa di Paolo Tosti, attuale vicepresidente della società, che vedeva le rappresentative cittadine di basket, pallavolo e rugby riunite e presentate tutte assieme ad inizio stagione, in quella che era a tutti gli effetti una vera e propria festa dello sport. Da quel primo tentativo la mentalità della società eugubina è rimasta invariata negli anni, sempre volta alla ricerca del fare comune, promuovendo una cultura sportiva che privilegia la condivisione di valori educativi, contraddistinta dalla sua nascita da un impegno lavorativo volontario. Sedicistudio è partner dell’iniziativa.

MISCHIAMOCI

Eventi