Sabato 01 Febbraio alle ore 17.30 presso salai convegni Ex refettorio del convento si San Francesco in Gubbio , organizzato dalla agenzia di immagine e comunicazione sedicistudio, si terrà la presentazione del libro “Alle sorgenti della fede. Pellegrinaggio in Terra Santa”.
Il volume, edito dalla Casa Editrice Tau, racconta attraverso una ricca galleria di testi e di immagini il pellegrinaggio che l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Sezione Umbria, in collaborazione con l’Archidiocesi di Perugia-Città della Pieve e la Custodia di Terra Santa-Commissariato dell’Umbria e con il patrocinio della Conferenza Episcopale Umbra, ha realizzato in Terra Santa nei giorni 3-10 novembre 2012.
Un pellegrinaggio guidato da mons. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Priore dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme in Umbria, che ha visto la partecipazione di circa 200 persone partite con un volo diretto dall’aeroporto perugino “San Francesco d’Assisi”.
Il volume intende fare memoria di un evento di rilievo e di proporre una più ampia riflessione sul significato del pellegrinaggio in Terra Santa e, in adesione agli scopi propri dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, raccogliere fondi per sovvenire alle necessità economiche delle comunità cristiane di Terra Santa: costruzione e mantenimento di asili, scuole, chiese, ospedali; reperimento di medicinali, borse di studio per studenti bisognosi e particolarmente meritevoli, concorrendo, in modo particolare, allo sviluppo di progetti a tutela dell’istruzione e della salute dei bambini e ragazzi.
Il volume si presenta come un prodotto editoriale raffinato, curato nei testi e nelle immagini e confezionato in modo elegante, con copertina rigida.
I saggi contenuti nel libro approfondiscono l’esperienza del pellegrinaggio: il biblista padre Giulio Michelini OFM, spiega il significato del pellegrinaggio nella cultura e nella religione ebraica, con particolare attenzione al pellegrinaggio a Gerusalemme; Amilcare Conti ripercorre l’itinerario del pellegrinaggio del 2012, creando acuti collegamenti tra le sensazioni vissute dai pellegrini e la storia dei luoghi visitati; Anna Mossuto descrive poi il pellegrinaggio quale avventura dello spirito, mentre Piero Pianegiani colloca ed analizza l’esperienza vissuta dal gruppo dei pellegrini umbri nel complicato contesto religioso e sociopolitico della Terra Santa di oggi. I quattro saggi sono corredati da un ricco e puntuale apparato fotografico, i cui scatti e il testo che li precedono si devono al fotografo Paolo Tosti.
Segue poi una sezione più propriamente memorialistica, incentrata sulla rievocazione di ricordi, immagini e sensazioni scaturite nei pellegrini. Il diario del pellegrinaggio è affidato alla penna di Paolo Palomba, che ne descrive minutamente il percorso, arricchendo la narrazione con spunti e riflessioni personali. Seguono 18 testimonianze di pellegrini, quasi tutti Cavalieri e Dame dell’Ordine, che offrono al lettore stralci della propria esperienza in Terra Santa, mostrando come il pellegrinaggio nei luoghi di Cristo costituisca sempre un’esperienza personale, che sa toccare tutte le corde delle diverse sensibilità, ma che sempre raggiunge l’anima nelle profondità più intime e rafforza potentemente la fede.
Alla presentazione parteciperà il preside della Sezione umbra dell’Ordine, cav. Alberto Pasqualoni, gli autori dei saggi e del diario: Amilcare Conti, Paolo Palomba e Paolo Tosti. Modererà l’incontro il curatore del volume, Andrea Maiarelli. Il ricavato del libro sarà finalizzato ad aiutare le comunità cristiane di Terra Santa ed in modo particolare allo sviluppo di progetti a tutela dell’istruzione e della salute dei bambini e ragazzi.

LA PLATEA COMUNIS E I PALAZZI PUBBLICI DI GUBBIO

Eventi

Fotografia

Grafica